web analytics

Comunicato Domus Persona
Diritti dei più deboli, grande Forum a Trieste dal 15 al 18 aprile

0

PER UN NUOVO WELFARE DELLA RESPONSABILITA’: ANZIANI E DISABILI IN CASA

Negli ultimi anni in Italia la vita si è allungata e l’età media è aumentata. Oggi, sono 12,2 milioni gli italiani con più di 65 anni ( il 20% della popolazione) ed i ‘grandi vecchi’ – dagli 80 in su – 3 milioni e 360 mila ( pari al 5,6% dei cittadini). Solo tre anni fa, gli over 65 erano 10,3 milioni: si tratta di un aumento che corrisponde ad oltre la metà della crescita demografica complessiva. Il trend è destinato a crescere: nel 2045 si stima che gli ultrasasessantacinquenni saliranno a 18 milioni, vale a dire quasi una persona su tre, ed i ‘grandi vecchi’ ad oltre 7 milioni (12% della popolazione).

In una società che progressivamente invecchia, l’approccio alla salute deve necessariamente evolversi ponendo sempre maggiore attenzione ai diritti delle persone: non solo interventi strettamente sanitari – comunque necessari dal momento che l’86,9% degli italiani ultrasessantacinquenni è affetto da almeno una delle principali patologie croniche (dato 2009) – e mera assistenza ma anche, e soprattutto, politiche di inclusione.

E questo nuovo modello di welfare è reso ancor più necessario se alla popolazione anziana andiamo a sommare il popolo dei diversamente abili: oggi in Italia sono 2.5 milioni, dei quali ben 900 mila confinati in casa, a causa di barriere architettoniche che non permettono loro di spostarsi liberamente e in piena autonomia.

Di nuovo welfare delle opportunità e delle responsabilità che si rivolge alla persona nella sua integralità, che interviene al formarsi del bisogno con un’offerta personalizzata e differenziata, che dà a tutti il diritto di partecipazione in modo pieno ed effettivo alla vita relazionale e di società si parlerà a Trieste dal 15 al 18 aprile 2010, in occasione di Domus Persona-la salute nella tua casa.

La manifestazione è un progetto di Fiera Trieste realizzato congiuntamente con la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia (Assessorato alla Salute e Protezione Sociale e Assessorato al Lavoro, Università e Ricerca), in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Sanitarie della Regione Veneto, l’Assessorato alla Sanità della Regione Lombardia e la Carinzia, e si svolgerà presso la Fiera del capoluogo del Friuli Venezia Giulia. Obiettivo sarà favorire l’incontro tra i bisogni, i desideri e le istanze delle persone anziane o con disabilità e le conoscenze organizzative, professionali e tecnologiche dell’amministrazione pubblica e delle imprese al fine di individuare soluzioni adeguate per permettere una migliore qualità della vita degli individui nel proprio ambiente naturale di vita, la casa.

Per quattro giorni Trieste sarà un laboratorio di idee e conoscenze, di saperi e soluzioni per fornire risposte ai diversi bisogni della persona con disabilità effettiva o potenziale e della sua famiglia.

L’attività convegnistica e seminariale, che prevede un fittissimo programma (scaricabile dal sito www.domuspersona.it , finestra ‘saperi’), sarà affiancata dalla prima esposizione italiana dedicata interamente ed esclusivamente ai prodotti e sistemi di sostegno alla salute negli spazi abitativi, che occuperà i padiglioni A, B ed E di Fiera Trieste.

 

Per maggiori informazioni:

Ufficio stampa Domus Persona
c/c Studio Sandrinelli
Studio Sandrinelli Srl
Corso Italia, 31
34122 Trieste
tel. +39-040-362636
fax +39-040-363133
info@studiosandrinelli.com

Print Friendly


Share.

Comments are closed.