web analytics

Robot domestici: panoramica di prodotti

0

Un aspirapolvere qualsiasi pur che aspiri lo sporco? No, perchè rispetto a qualche anno fa, la richiesta  n.1 è l’igiene. Uno studio del Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Università di Milano ha rivelato che oltre il 90% degli intervistati manifesta grande preoccupazione per virus, batteri e allergeni, soprattutto per quelli che si annidano negli abiti e considerano l’igiene profonda come  un valore irrinunciabile. Da qui il successo degli apparecchi che con diversi sistemi possono pulire la casa non con la consueta passata dell’aspirapolvere ma con pulizie condotte a fondo e su misura del locale, dell’inquinamento indoor e outdoor, delle superfici.

Il successo dei robot che lavorano in modo del tutto autonomo si spiega, per esempio, con il fatto che la famiglie lo considerano il sistema più rapido e meno impegnativo per le frequenti quotidiane pulizie, ma a integrazione dell’apparecchio più grande. L’idropulitrice, con la forza del vapore aggiunge un trattamento professionale, la sterilizzazione di ambienti dove vivono persone con allergie, bambini, anziani. E l’aspirapolvere con o senza sacco non è più il rumoroso apparecchio che reimmetteva nell’ambiente gran parte delle polveri e dei catti odori aspirati. Ma per la scelta vale sempre il principio secondo il quale la qualità non può assolutamente costare poco ed è sintomatico che molti apparecchi non vengano più prodotti in Cina (lo dichiarano le aziende) per garantire qualità e igiene. Ecco una rassegna degli apparecchi più interessanti.

Il robot, solo se potente
L’autorevole rivista inglese House&Garden sconsiglia i robot a basso prezzo: è provato che non aspirano e rilasciano polveri. E se hanno una lunga autonomia, attenzione: significa quasi sempre che la loro potenza è decisamente bassa. Inoltre, come è accaduto e accade per le auto, l’elettronica di navigazione accusa a volte problemi non indifferenti. Da segnalare il robot VR9000 di Samsung da 40 o 70 Watt (considerato insieme a Dyson, dai test delle associazioni europee dei consumatori come Wich?, Stiftung Warentest e Que Choisir, uno dei più affidabili), ha una eccezionale potenza, grandi ruote e una spazzola molto larga, da 31 cm, oltre ad avere una panoramica così ampia e  accurata da non lasciare nulla di non trattato. Inoltre, puntando la luce del telecomando su un zona precisa il robot immediatamente si dirige e aspira.

L’incubo, pulire i vetri
Da sempre, stando alle dichiarazioni dei rivenditori, il lavoro più faticoso è considerato dalle donne la pulizia delle vetrate. Ed ecco che tra i robot è…spuntata da poco anche la versione che, arrampicandosi lungo i vetri, pulisce e asciuga al posto nostro. Si tratta di un apparecchio Imetec che funziona con il cavo e più che lavare in modo tradizionale asporta polveri e sporco. Vorwerk ha presentato l’efficiente lavavetro (non un robot) Folletto che con un solo gesto, bagna il vetro, toglie lo sporco e aspira i residui dell’ acqua. Infine Kärcher ha lanciato  un leggerissimo aspiragocce, senza filo, che compie il lavoro più pesante, quello di eliminare con effetti professionali ogni traccia di acqua e detergente e quindi gli aloni. Basta vaporizzare il detergente e procedere con questo apparecchio che, tra l’altro, viene promosso -se si acquista entro dicembre, con l’estrazione di 624 ore di un servizio a casa di di un addetto alle pulizie di Mainpower!

Aspirano e lavano.
L’ultimo trend, lanciato qualche anno fa da iRoomba -inventore del robot pulitore- e poi adottato da altre aziende, è di fornire alla famiglia per le piccole ma profonde pulizie di singoli ambienti, anche la possibilità di lavare con un panno qualsiasi pavimento per meglio togliere le polveri inquinanti che spesso tendono ad attaccarsi alle superfici. Così dopo Braava e Braava Jet di iRoomba, che hanno rivoluzionato l’immagine stessa del robot saettante assegnandogli  l’impegno più gravoso quello di lavare lo sporco e non solo di aspirarlo, anche Haier, Monueal e E.Ziclean sfornano apparecchi che con diverse modalità usano panni umidi o bagnati e relativo detergenti. Con un’avvertenza derivante da esperienze reali: l’azione sia aspirante che lavante è incisiva se praticata solo su superfici piccole e non troppo sporche. Il segreto che spesso molti dimenticano (soprattutto gli uomini) è che la vera pulizia si ottiene e si mantiene non con azioni molto energiche ogni tanto ma con quotidiane piccole “passate” per non lasciare che lo sporco si depositi.

 

Paola Guidi

 

1_PattumieraAsp

Dust Nanny, pattumiera aspirante, grazie ai suoi sensori che percepiscono la presenza di polveri, aspira automaticamente lo sporco, ha il serbatoio da 1,5 litri di capacità, l’indicatore luminoso del riempimento, 800 Watt di potenza. Euro 40

 

 

2_DysonRobot

Dyson, 360 Eye, il robot oggi più potente del mercato, dotato di videocamera a 360 gradi che aggiorna con le immagini costantemente la mappa, senza programmi precostituiti ma ogni volta su misura della situazione; l’aria, filtrata, esce depurata soprattutto dagli allergeni; in dotazione una grande spazzola rotante. Euro 1.000 circa.

3_Neato

Neato, Botvac D3 e D5, controllabile da smartphone e smartwatch con apposita App, è un robot con navigazione laser e sensori che misurano e mappano l’ambiente per pulirlo in ogni angolo; è dotato di connettività WiFi, telecomando e di una grande spazzola centrale; il modello D5 grazie alle sue batterie litio-ion arriva a pulire con una sola carica sino a 420 m2. Con il comando “trovami” se lo si perde d’occhio subito comunica la sua posizione. Euro 500 e 650.

 

 

4_Karcher

Kärcher, K3, idropulitrice per bici, auto, balconi, scale, molto maneggevole, su ruote, con gli accessori che si attaccano e si staccano semplicemente con un click; con lancia a vapore, pistola e tubo ad alta pressione e ugello aspirante.

5_Trevidea-TizzonePlus

Trevidea, ASPTizzone Plus, aspirapolvere e aspiracenere, per qualsiasi tipo di sporco, molto capace, da 20 litri, senza sacco, da 1000 Watt, resistente al calore sino a 60°C, con base per alloggiare gli accessori, con filtro e valvola antisurriscaldamento. Euro 87.

 

6_B240_WoodFloorSpray_Wet

.NITAL, iRobot Braava Jet, lava pulendo con uno strofinaccio secco o umido; seleziona il modo di pulire il pavimento, guidato da un cubo che emette un segnale che il robot usa per impostare in base alla posizione il suo movimento di pulitura e lavaggio. Molto silenzioso, è dotato di un serbatoio che eroga il liquido frontalmente, asciugato dalla testina vibrante. Euro 300

Looj330, robot per pulire le grondaie da qualsiasi tipo di ostacolo, foglie, nidi, sporco. E' sufficiente posarlo sulla grondaia, avviarlo con il telecomando e lasciarlo lavorare con la sua elica sminuzzatrice che proietta i detriti lontano dal tetto. Euro 300 circa.

Looj330, robot per pulire le grondaie da qualsiasi tipo di ostacolo, foglie, nidi, sporco. E’ sufficiente posarlo sulla grondaia, avviarlo con il telecomando e lasciarlo lavorare con la sua elica sminuzzatrice che proietta i detriti lontano dal tetto. Euro 300 circa.

 

 

8_i-roomba_800_sistema_aeroforce

NITAL, iRoomba 886, nuovo robot della serie 800, con prestazioni notevoli grazie all’AeroForce che pulisce con grande forza rimuovendo sino al 50% in più di sporco rispetto a prima; grandi e doppi estrattori a prova di grovigli, adatto per chi ha allergie, e con un sistema di navigazione che calcola e adegua il percorso fino a 67 volte al secondo. Euro 750.

 

9_moneual

Monueal, RydioH67, robot che aspira e lava sia tappeti che pavimenti lisci; riconosce le zone più sporche; ha un motore brushless, molto performante ed efficiente; è alto solo 8,2 cm ed è dotato di telecomando. Euro 400.

 

10_E-ziclean-sweepy

E.Ziclean, Sweepy, robot che aspira e lava in un solo passaggio; silenzioso, con filtro Hepa, programma il percorso in base al tipo di locale grazie ad una navigazione intelligente e vedendo per tempo qualsiasi ostacolo. Il software su Usb è costantemente aggiornabile. Euro 500.

 

11_eLUX-LUC

Electrolux, 2P14.1, lucidatrice fabbricata in Italia, di elevata qualità e affidabilità,per pavimenti in legno, antichi e delicati e marmi; ha l’aspirazione frontale, un seti di spazzole dure, a setole medie e dischi in feltro. Potenza 800 Watt.

 

12_electrolux

Electrolux, UltraOne Zuoquattro, aspirapolvere a traino, fabbricato in Europa, con ben 4 classi A per la potenza, l’efficienza e la pulizia dell’aria in uscita; i comandi sono sul piccolo display dell’impugnatura; ha la spazzola motorizzata per le pulizie più profonde, luci frontali e il filtro antiallergie. Euro 360.

 

 

13_Miele3

Miele, Scout RX1, robot  che scopa, spazzola e aspira, ha una durata elevata della carica della batteria, con sensori anticollisione per i mobili,  raggiunge gli angoli più difficili con le spazzole laterali molto lunghe in modo da stanare le concentrazioni di sporco più difficili da eliminare. Euro 599.

 

 

14_HOOVER-robo-com

Hoover, Robo.com, disponibile in 3 versioni, navigazione a infrarossi, dotato di sensori per gli ostacoli, ha 7-9 programmi secondo la versione, e di questi uno molto rapido e uno che alterna fino a 4 modalità di pulizia; con telecomando e lampada UV.

 

14A_Hoover_Scopa_AthenEvo

Hoover, Athen Evo, scopa ricaricabile per minispazi, con filtro Hepa, senza cavo, senza sacco e molto molto maneggevole, ha un’autonomia record di due ore grazie alla speciale batteria litio 32.4V, si ricarica in 4 ore ed ha la possibilità di inclinarsi a 180 gradi.

 

 

15_haier

Haier Europe, SWR-T321, robot con  sensori, che aspira e lava con un serbatoio capace di ben 1,6 litri, un’autonomia per trattare superfici sino a 120 m2, 4 diversi percorsi e modalità di pulizia, poco rumoroso e programmabile per l’avvio secondo tempi differiti. Euro 157.

 

 

16_LG_Hombot

LG Electronics, HomBot Square, in diverse versioni, robot con sistema Robot Navi, a doppio processore per una completa copertura dell’area; due telecamere  e sensori antiurto a ultrasuoni completano la dotazione per la navigazione autonoma; 7 modalità di pulizia, funzione apprendimento e diagnosi smart. Euro 570 circa.

 

 

17_Bosch_BBH

Bosch, BGL8ZOO,  aspirapolvere speciale con potente azione per  le pulizie di pavimenti di ambienti dove si trovano animali; oltre alle spazzole per i pavimenti, in dotazione una speciale turbospazzola, ProAnimal, che raccoglie peli e sporco facili poi da togliere, e sacchetti autosigillanti; Classe B sui tappeti e classe A sul pavimento duro; filtro HEPA lavabile e Bionic Filter per gli odori.

 

 

18_DE'LonghiXD

De’Longhi, XD1030P, bidone aspiratutto che funziona anche come soffiatore per pulire angoli e fessure difficili da raggiungere; potenza 1300 Watt, 2 stadi di filtrazione, fusto in plastica e ghiera portaccessori. Euro 299.

 

19_DelonghiXD-1300

De’ Longhi, XD1300, bidone aspiratutto che funziona anche come soffiatore per pulire angoli e fessure difficili da raggiungere; potenza 1300 Watt, 2 stadi di filtrazione, fusto in metallo e ghiera portaccessori.

 

 

VG100_FOLLETTO_angle

Vorwerk, Folletto VG100, lavavetro a batteria, che facilita notevolmente la pulizia di finestre, piastrelle, specchi; bagna uniformemente la superficie, rimuove lo sporco e aspira l’acqua evitando la formazione di aloni e striature. Autonomia di 30 minuti. Euro 289.

 

21_samsung-VR20H90

Samsung, WR9000, super robot, molto potente grazie alla tecnologia Digital Inverter e al sistema ciclonico di pulizia; la spazzola è larga 31 cm e il sistema rafforzato di aspirazione consente di raccogliere bene peli e capelli. Dirigendo la luce del telecomando su un preciso punto il robot si dirige sulla zona e pulisce accuratamente. Euro 990.

 

 

Per maggiori informazioni:
www.lacasadipaola.it
argomenti.ilsole24ore.com/paola-guidi

Print Friendly


Share.

Comments are closed.