web analytics

Scatole da incasso RIVOBOX, la rivoluzione di AVE per pareti in cartongesso e muratura

0

AVE brevetta le prime scatole da incasso porta frutti da 3 o 4 moduli che offrono la possibilità d’installare i supporti e i frutti da 3 o da 4 moduli di tutte le principali Serie Civili senza effettuare opere murarie.

Il futuro dell’impiantistica elettrica porta la firma di AVE. Operativa da oltre cent’anni e leader di mercato in questo settore, AVE S.p.a. è riuscita a brevettare RIVOBOX, le prime scatole da incasso che consentono di accogliere sia i 3 moduli sia i 4 moduli per tutte le principali Serie Civili.

Una piccola, grande rivoluzione se si pensa alla portata che avrà questo prodotto. La scatola brevettata da AVE (brevetto depositato n° 239), non solo consente all’installatore di montare un’unica scatola per ogni tipologia d’impianto, ma permette di avere maggior flessibilità in fase di progettazione.

Disponibile sia per pareti in muratura (art. 253X4) che in cartongesso o tramezze leggere (art. 253X4CG), la nuova scatola RIVOBOX 3X4 esibisce delle caratteristiche tecniche innovative. Pur mostrandosi come le tradizionali scatole da incasso rettangolari da 3 moduli, il prodotto sviluppato da AVE presenta al suo interno un’aletta metallica opportunamente progettata per aumentare l’interasse delle viti da 83,5 mm a 108,5 mm ed accogliere in questo modo anche l’armatura da 4 moduli per le Serie Civili.

La rivoluzione del prodotto brevettato da AVE sta proprio in questa aletta. Dopo aver rimosso il tappo plastico “anti-malta” posto sull’occhiello metallico, è infatti possibile piegare l’aletta verso l’interno ed ottenere dunque l’interasse standard per il montaggio di un’armatura da 4 moduli. In due semplici mosse l’installatore può recuperare lo spazio sufficiente per l’inserimento di 4 frutti senza dover far eseguire all’impresa edile inutili ed onerose opere murarie. RIVOBOX permette di ridurre i tempi e quindi i costi d’installazione aumentando parallelamente la flessibilità in cantiere.

 

rivobox-aletta-fixing

 

Senza alcun vincolo progettuale, architetti e studi di progettazione possono beneficiare di un sistema flessibile ed innovativo che permette di modificare il progetto in corso d’opera grazie all’espandibilità del prodotto già murato. In questo modo si possono assecondare le richieste della committenza e lo stesso cliente non dovrà affrontare spese per modifiche strutturali alle pareti e all’impianto in caso di ampliamenti.

Scegliere la nuova scatola da incasso 3X4 di AVE comporta una gestione semplificata degli ordini, delle evasioni e dello stoccaggio. Tanto il grossista quanto l’installatore, dovendo gestire un unico codice al posto di due, possono inoltre recuperare spazio a magazzino, senza doversi più preoccupare di programmare gli ordini in funzione del posto disponibile.

RIVOBOX si appresta a rivoluzionare il mercato elettrico ed in particolare la scatola per pareti in cartongesso. La versione per tramezze leggere infatti esibisce delle caratteristiche esclusive che la rende innovativa anche per molti altri aspetti:

  • Le alette plastiche laterali per il fissaggio alla parete danno la possibilità di applicare la scatola da entrambi i lati della lastra, dimezzando in questo modo i tempi di applicazione in cantiere. Queste alette sono dotate di fori a nido d’ape che assicurano una maggior tenuta di fissaggio al tramezzo eliminando la necessità e i costi d’acquisto di colle, stucchi e schiume poliuretaniche.
  • La scatola RIVOBOX per pareti in cartongesso è stata predisposta per l’inserimento dell’accessorio blocca tubo corrugato (art. 25BTCG): l’installatore non dovrà più ricorrere a laboriosi ed improvvisati sistemi “fai da te” per assicurare il tubo alla scatola, evitando in questo modo che si sganci durante le operazioni di cablaggio. L’accessorio blocca tubo corrugato offre la possibilità di fissare sia tubi con diametro da 20 mm che quelli con diametro da 25 mm; l’installatore dotandosi di un solo accessorio può fissare le due sezioni di tubo corrugato più utilizzate nell’impianto elettrico. Questo accessorio inoltre permette di rifilare il tubo a filo del bordo interno della scatola aumentando lo spazio di manovra interno per l’inserimento dei cavi.
  • I progettisti hanno a loro disposizione una scatola con livello di protezione dell’involucro sul fondo IP4X che, oltre a rispettare pienamente i parametri previsti dalla Norma CEI 64-8 per luoghi speciali, consente di mantenere o aumentare l’isolamento della struttura per il risparmio

 

RIVOBOX ha già ottenuto la prestigiosa certificazione IMQ che testimonia l’impegno dell’azienda per offrire prodotti non solo innovativi, ma anche affidabili e di qualità. La nuova scatola da incasso brevettata da AVE è frutto di un solido know-how nel settore, di un’esperienza concreta, maturata a fianco di architetti, tecnici ed installatori; è un prodotto pensato per semplificare e agevolare il lavoro di ogni interlocutore della filiera elettrica: dal grossista all’utente finale. Una piccola rivoluzione, interamente “Made in Italy”, che rappresenta il futuro di questo settore.

 

ave-rivobox-specs-253x4

 

ave-rivobox-specs-253x4cg

 

 

AVE_logo_g

Per maggiori informazioni:
Comunicato stampa prodotto

AVE Spa
www.ave.it

Print Friendly


Share.

Comments are closed.