web analytics

DomoTore: il preventivo è servito!

0

Life solution propone un innovativo strumento a disposizione di utenti e progettisti, come ausilio al dimensionamento del proprio impianto di automazione domestica.

 

Si, ma quanto costa? E’ questa la reazione più comune degli utenti i quali, dopo avere compreso i benefici che un impianto di automazione domestica può portare, ne vorrebbero installare uno nella propria abitazione, ma sono frenati dalla prospettiva di un cospicuo investimento.

D’altra parte la stima dei costi non è cosa immediata e sono proprio l’esperienza e la competenza del progettista che gli permettono di sintonizzarsi con il proprio cliente fino ad ottenere una proposta tecnica ed economica calibrata ed equilibrata tra requisiti e budget.

Allo scopo di abbreviare e snellire questo processo, Life Solution ha realizzato DomoTore, il sistema di autoconfigurazione domotica che guida l’utente nella progettazione del proprio impianto definendo quali dispositivi e funzioni devono essere implementate, fino ad arrivare all’individuazione della componentistica necessaria e della relativa proposta economica.

La soluzione individuata si basa sul sistema Crestron: si tratta quindi di una proposta di alto livello, che potrebbe però essere presto affiancata da indicazioni alternative, che tengano conto di altri marchi o prodotti più competitivi.

“La nostra convinzione è che per quanto la Domotica sia ormai quasi una necessità, visto l’aumento dei costi energetici e la capacità di limitarli, in Italia è ancora una materia che interessa solo professionisti ma non arriva all’utenza privata.” – ci ha spiegato Daniele Parutto di Life Solution -“Abbiamo pensato quindi che mettendo il cliente nelle condizioni di “capire direttamente” come è costituito un impianto domotico, potesse in qualche modo promulgare la conoscenza da parte dell’utenza non specializzata di questa nuova materia.”

“Lo strumento fornisce un duplice aiuto: al cliente fa capire i costi e dà un’idea di cosa effettivamente occorre come hardweristica per costruire un impianto, alla ditta fornitrice dell’impianto domotico dà la possibilità di monitorare oltre ai costi con relativo sconto del fornitore, anche i dati tecnici dell’impianto quali numero di ingressi e uscite, assorbimento dell’impianto e numero di alimentatori necessari , tipo di sensori, bus supportati dal sistema e altre informazioni necessarie all’ installatore. L’utilizzo nel caso specifico della formulazione di un preventivo utilizzando apparati Crestron è sostanzialmente una scelta basata sul nostro Marchio di punta, ma il Domotore è potenzialmente in grado di configurare impianti di un qualsiasi altro Brand domotico.”

Il funzionamento di DomoTore è molto semplice: grazie ad un modulo opportunamente predisposto e accessibile dal sito di Life Solution vengono prima di tutto raccolte le informazioni base relative all’impianto elettrico, al suo dimensionamento e all’eventuale dimmerizzazione dei corpi luminosi, alla presenza di prese comandate e carichi da controllare, per finire con le movimentazioni di avvolgibili e gli allarmi tecnici.

Sono quindi specificati i sensori di movimento e luminosità, indispensabili per implementare le funzioni di gestione luci, risparmio energetico e sicurezza ed ottimizzazione del clima nei locali dall’abitazione; quest’ultima funzione richiede quindi di specificare il numero delle stanze dove sarà regolato il riscaldamento o il raffrescamento.

Non sono trascurate le funzionalità di integrazione con l’impianto di sicurezza e la funzione di irrigazione, con l’indicazione dei singoli settori da controllare.

Nella sezione audio/video sono considerati tutti i vari apparati audio e video che entreranno a fare parte del progetto e che saranno quindi gestibili dal sistema domotico.

Vengono infine elencati i più diffusi dispositivi di controllo che dovranno costituire l’interfaccia utente quali touch screen, tablet e smartphones, con la possibilità di utilizzarli sia in locale che in remoto, per una maggiore flessibilità.

A questo punto è sufficiente inviare il modulo per avere immediatamente il responso, consistente in una descrizione analitica del proprio impianto domotico, completata dall’elenco dei componenenti e dal costo totale chiavi in mano. Nella descrizione vengono inserite anche delle spiegazioni dettagliate sul funzionamento del sistema e sulle varie possibilità di intervento e programmazione da parte dell’utente: si tratta di indicazioni interessanti e utili a comprendere come si comporta un sistema di automazione domestica e con quali logiche opera.

Il DomoTore si rivela quindi uno strumento prezioso anche a livello didattico, in grado di migliorare la conoscenza di questo tipo di sistemi da parte dell’utenza: consigliamo a tutti di provarlo.

 

Luigi Passerini

 

Per maggiori informazioni:

LIFE SOLUTION S.R.L.
Via E. Boezi, 187
00124 Roma (RM)
P.I. 09802181009

tel. +39 06 92948485

e-mail info@lifesolution.it
www.lifesolution.it

 

 

Print Friendly


Share.

Comments are closed.