Magazine
Sala stampa
Appuntamenti
Formazione
Area Tecnica
Home » Realizzazioni

Un cuore tecnologico tutto italiano per i magazzini Ikea di Shanghai

Scritto da – 28/06/2008 – 12:55

Il magazzino Ikea di Shanghai é tra i più grandi che la catena svedese abbia mai aperto in Asia

Ecco quanto riporta Mr. Zheng Lifei (China Daily) Dated: 2007-03-30 10:01

” SHANGHAI: IKEA, the world’s largest furniture retailer, yesterday kicked off construction of a mammoth distribution center in Shanghai that will be its biggest in the Asia-Pacific region, as it steps up efforts to cash in on China’s booming consumer market.”

Il centro IKEA Store Shanghai Songjiang District può sicuramente sorprendere per la sua mole, ma la sorpresa maggiore deriva dallo scoprire che la gestione degli impianti illuminotecnici racchiusi al suo interno, è affidata ad un prodotto di building automation tutto italiano: il sistema Domino della società Duemmegi di Milano In fase di progettazione, gli impianti sono stati suddivisi in 120 zone indipendenti, in modo da ottimizzare la gestione ed il controllo delle stesse, affidate al Sistema bus Domino Duemmegi, a sua volta interfacciato con Honeywell I.B.E. ( intelligent building enterprise ) tramite protocollo Modbus RTU.

Il parco illuminante viene controllato dai vari moduli, collegati tramite Bus, attraverso uno schedulatore il cui compito consiste nel comandare le accensioni dei vari gruppi con un ritardo di 10 secondi l’una dall’altra, in modo da evitare gli spunti derivanti dall’attivazione simultanea di tutti i carichi che, in un impianto di queste dimensioni, possono costituire un serio problema.

Il sistema è completato da una serie di sensori crepuscolari che possono modificare i cicli preimpostati di accensione e spegnimento, in funzione del reale livello di luminosità locale, che può variare secondo le condizioni metereologiche e stagionali; in questo modo si possono evitare inutili sprechi di energia elettrica, ottenendo, date le dimensioni degli impianti, dei sensibili risparmi.

Da segnalare un’anomalia progettuale: l’utilizzo del sistema Domino, nato per applicazioni di Home Automation, anziché di Contatto, specificamente pensato per sistemi di Building Automation. Tale particolarità deriva dalla scelta iniziale del committente di controllare solo gli impianti delle aree ufficio escludendo il resto dell’edificio; in seguito, dopo avere verificato il buon funzionamento del sistema, il bus è stato esteso fino a controllare la totalità dei circuiti elettrici presenti nel centro.

Il collaudo e la messa in servizio dell’impianto, sono stati seguiti dal Team Duemmegi Shanghai, coordinato da Mr. M. Costola e Mrs. Shirley Xu.

“Se da un lato questa applicazione è un fiore all’ occhiello, garanzia del buon funzionamento del sistema ” Domino ” anche su aree cosi estese”, – ha dichiarato l’Ing. Maurizio Anelli, CEO di Duemmegi- “dall’altro rappresenta una soluzione limite nella quale si intersecano controlli e software per applicazioni nel terziario con un hardware ” da casa ”

Per Duemmegi aver portato i propri prodotti e la propria organizzazione ed assistenza così lontano è sia una grande soddisfazione che una conferma della qualità e dell’ impegno del proprio lavoro.”

Per maggiori informazioni

Duemmegi

Via Longhena 4 – 20139 Milano

Tel. +39 02 57300377

Fax. +39 02 55213686

e-mail: info@duemmegi.it

Sito: www.duemmegi.it

Print Friendly